Giochi linguistici per tutti!

Vi state chiedendo come imparare una lingua in modo più divertente oppure volete far imparare ai vostri bimbi una seconda lingua sin dalla tenera età ? Allora siete nel posto giusto. In questo nuovo articolo di blog troverete degli spunti per dei giochi linguistici che renderanno l’apprendimento della lingua più divertente.

Non importa che sia l’italiano o il tedesco, imparare una nuova lingua è sempre una sfida. Con i giusti trucchi, però, ogni sfida può essere superata con ottimi risultati. In questo nuovo articolo di blog vi suggerirò alcuni giochi linguistici che possono essere utilizzati durante le lezioni di lingua e sono adattabili a varie età e a vari argomenti trattati.

GIOCO LINGUISTICO NUMERO UNO: IL MEMORY

Questo gioco serve per allenare la memoria, ma può essere adattato alla lezione di lingua per imparare nuovi vocaboli. Utile soprattutto quando il tema è nuovo e si deve esercitare la capacità “passiva”. Se ad esempio si è appena trattato il tema “famiglia” si può giocare a memory creando due gruppi di carte. Uno con i nomi dei membri della famiglia in italiano, l’altro con le traduzioni nella lingua straniera. Lo studente dovrà scoprire una carta alla volta cercano di abbinarla alla traduzione del termine scoperto. Se non la trova, entrambe le carte verranno coperte e si ricomincerà da capo, cercando di memorizzare, appunto, la posizione delle carte.

GIOCO LINGUISTICO NUMERO DUE: SCARABEO

esempio scarabeo

Questo gioco si addice sia a bambini che ad adulti, basta aggiustare la difficoltà delle parole da formare. Si possono ad esempio aggiungere dei criteri da rispettare. Si chiede agli studenti di formare parole relative ad un ambito studiato da poco, ad esempio al cibo. Ogni lettera dell’alfabeto vale dei punti e quelli più difficili da utilizzare come la X, la Z o la R valgono di più, quindi il vincitore sarà lo studente che avrà accumulato più punti.

 

 

 

GIOCO LINGUISTICO NUMERO TRE: QUIZ O INDOVINELLI

Se a lezione si sono imparati i vocaboli relativi al Natale, ad esempio, si possono creare dei piccoli indovinelli la cui risposta sarà una dei vocaboli in questione. Tramite le definizioni i bambini o gli adulti apprenderanno in modo passivo altri vocaboli collegati a quelli che già conoscono. Questo tipo di gioco dà la possibilità di essere creativi: si possono utilizzare foto, una presentazione power point o quello che più preferite.

GIOCO LINGUISTICO NUMERO QUATTRO: PICTIONARY

Questo è un gioco molto carino, divertente e davvero efficace per l’apprendimento. Gli studenti, a turno, dovranno disegnare o mimare un vocabolo o un verbo. Gli altri dovranno indovinare più velocemente possibile di che cosa si tratta. Non immaginate nemmeno le risate!

GIOCO LINGUISTICO NUMERO CINQUE: GLI ANAGRAMMI

Un buon metodo per vedere se gli studenti hanno memorizzato i vocaboli consiste nel formare degli anagrammi e far ricomporre le parole. Per poterlo fare serve una buona visione d’insieme e soprattutto bisogna aver già memorizzato le parole.

Un’altra strategia molto utile per studiare vocaboli sono le flashcard: qui potete crearle online!

Per gli studenti di livello più avanzato si possono eventualmente anche creare dei cruciverba o rebus, sempre relativi ad un preciso ambito, con lo scopo di consolidare il lessico. Tutti i giochi proposti possono essere personalizzati e adattati in base all’età degli studenti e dei temi trattati, le possibilità sono infinite e il successo assicurato. E quali sono i vostri giochi linguistici preferiti?

 

Se volete provare qualche gioco per ampliare il vostro bagaglio lessicale in tedesco e chiacchierare un po’, Hannah vi aspetta questo venerdì al nostro evento online Giochi linguistici sul lessico tedesco: qui tutte le informazioni, vi aspettiamo!

Se invece siete interessati allo studio o approfondimento della lingua tedesca, allora date un’occhiata ai nostri corsi (siamo specializzati nell’insegnamento del tedesco agli italiani):