Carnevale in Germania

Carnevale in Germania

Il Carnevale in Germania è una festa molto sentita, tant’è che viene chiamato “die fünfte Jahreszeit”, la “quinta stagione”, che inizia esattamente ogni 11 novembre alle ore 11:11, per finire il mercoledì delle ceneri. I festeggiamenti in strada (Straßenkarneval), con tanto di sfilate e travestimenti, durano una settimana, ossia tra il giovedì grasso (Weiberfastnacht) e il mercoledì delle ceneri (Aschermittwoch). In Germania il culmine è il Rosenmontag, due giorni prima del mercoledì delle ceneri. Il Carnevale si festeggia ovviamente in tutta la Germania, ma sono tre le città principali, le cosiddette “roccaforti del carnevale” (Karnevalshochburgen), ossia Colonia, Magonza e Düsseldorf. Anche i nomi della festa sono diversi in base alla zona:

 

 

 

 

 

Weiberfastnacht

Come possiamo intuire traducendo il nome, quello che per noi è “giovedì grasso” per la Germania è il “carnevale delle donne”: durante questa giornata, infatti, donne di ogni età passeggiano per le strade, armate di un paio di forbici per tagliare le cravatte degli uomini che incontrano. Questi, in cambio, ricevono un bacio. Inoltre, gruppi di donne occupano il municipio della città e il sindaco, per un giorno, si deve dimettere.

 

 

Rosenmontag

Il lunedì delle rose rappresenta il culmine del Carnevale in Germania: tutto il paese è infatti attraversato da parate di carri e maschere, che sfilano per la città in compagnia di musica, balli, caramelle e migliaia di persone che si uniscono ai festeggiamenti. I carri hanno spesso temi satirici o sociali: potete vederne un esempio qui.

 

Karneval, Fasching, Fastnacht

 

A Colonia, il Carnevale si chiama Karneval. I festeggiamenti, come anticipato sopra, iniziano l’11 novembre alle 11:11, al grido di “Kölle Alaaf!” (qui un esempio), e con la comparsa del Dreigestirn, un trio formato da un principe, un contadino e una damigella (der Prinz, der Bauer und die Jungfrau). In questa città, i giorni del Carnevale sono detti anche “giorni pazzi”. I festeggiamenti terminano alla mezzanotte del martedì seguente al Rosenmontag, quando si  brucia il “Nubbel“, un grande pupazzo di paglia.

 

 

Anche per Düsseldorf si parla di Karneval, che viene inaugurato ovviamente l’11/11 alle 11:11 con la comparsa dell’Hoppeditz, maschera del Carnevale cittadino: una figura simile a un giullare che, stando alla tradizione, deve uscire da un da un Senftopf, un vasetto di senape (ecco un esempio!)

A Magonza si parla invece di Fastnacht,  letteralmente “la notte veloce”. ”Helau!” è il saluto tradizionale, mentre il simbolo del Carnevale sono le Schwellköpp, enormi teste gonfiabili che sfilano per la città. 

Se l’anno scorso si è potuto festeggiare il Carnevale in Germania, dato che la pandemia è scoppiata qualche giorno dopo, quest’anno i festeggiamente sono stati ovviamente rimandati a causa della crisi sanitaria: speriamo che per l’anno prossimo!

E voi? Avete mai partecipato a qualche evento legato al carnevale in Germania? Che ne pensate? Vi è piaciuto? Raccontatecelo in un commento!

Se invece siete interessati allo studio o approfondimento della lingua tedesca, allora date un’occhiata ai nostri corsi (siamo specializzati nell’insegnamento del tedesco agli italiani):